Fase conclusiva terza edizione del Premio giornalistico/letterario

La terza edizione del Premio giornalistico/letterario, indetto dall’autorevole Comitato d’Onore, dal Collegio Yachts Designers e dalla Lega Navale Italiana è giunta alla fase conclusiva.

La premiazione dei partecipanti si terrà il 19 aprile nella prestigiosa cornice del Circolo Ufficiali della Marina Militare a Roma.

Il Premio, lanciato nell’aprile 2009 per ricordare la passione e la competenza con cui per quasi cinquanta anni Carlo Marincovich (scomparso il 18 novembre 2008) ha scritto di mare, di regate e di motori, divulgandone la cultura sulle maggiori testate specializzate e sul quotidiano “la Repubblica”, è suddiviso in cinque sezioni. Tre sezioni dedicate ai libri, sulla cultura del mare (saggi, narrativa ed editoria per ragazzi) e due giornalistiche, sempre sulla cultura del mare e la navigazione (a vela e a motore).

Alla Segreteria del Premio sono giunti 22 articoli, apparsi su quotidiani, testate specializzate, testate di settore, newsletter e siti web tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2011 e 18 libri pubblicati nello stesso lasso di tempo, di cui 2 per la sezione “libri per ragazzi”

La Giuria del Premio, presieduta da Patrizia Melani Marincovich, è composta da progettisti, giornalisti, scrittori e “uomini di mare” che nel corso della loro vita professionale e non solo, hanno fatto con Carlo un pezzo di strada insieme. A marzo la giuria ha espresso le sue valutazioni, considerando la pertinenza, l’originalità, la chiarezza di scrittura, l’attenzione ai dettagli e la propositività dei testi ricevuti.

Non è stata un’impresa facile, poiché tutte le opere si sono rivelate degne di interesse, sia nelle sezioni degli articoli che in quelle dei libri. I premi, che verranno consegnati al primo e secondo classificato per ogni sezione, sono “oggetti, parti e componenti di imbarcazioni che hanno fatto la storia e la cronaca moderna del design e dell’andar per mare” montati a trofeo, gentilmente offerti da armatori, atleti e collezionisti.

 

Un prezioso ed originale riconoscimento per chi ha a cuore la cultura del mare e di tutto ciò che lo circonda. Verranno inoltre assegnati, come per la scorsa edizione, due premi speciali: alla Cultura e all’utilizzo del Mare come terapia.

Durante l’incontro del 19 aprile, verrà lanciata la 4° edizione del Premio per l’anno solare 2012 sempre sotto l’egida del Comitato d’Onore e con una giuria parzialmente rinnovata ma sempre composta da giornalisti, scrittori, progettisti e uomini di mare.

Grazie alla collaborazione di tutti coloro che hanno letto, stimato e apprezzato l’ironia e la semplicità di scrittura di Carlo Marincovich, di coloro che dal suo stile hanno tratto ispirazione e alla cortese ospitalità del Circolo Ufficiali della Marina, il Premio è diventato un punto di riferimento dell’amore e del rispetto del mare per la stampa e l’editoria italiana.

Comitato d’Onore:

  • Patrizio Bertelli,
  • Luigi Binelli Mantelli,
  • Riccardo Bonadeo,
  • Luca Cordero di Montezemolo,
  • Carlo Croce,
  • Bruno Della Loggia,
  • Sonny Levi,
  • Ezio Mauro,
  • Vincenzo Onorato,
  • Luigi Paganetto,
  • Alessandra Sensini,
  • Andrea Vallicelli,
  • Gianalberto Zanoletti.

Roma 12 aprile 2012

ELENCO DEI PREMI DELLA 3° EDIZIONE

  • “Luna Rossa”: parte del winch in carbonio di ITA 45, vincitore della Louis Vuitton Cup 2000, offerto da Patrizio Bertelli – Team Luna Rossa
  • “Tecno 40”: elica dello scafo uscito dei cantieri Novamarine nel 1993, offerta dal progettista e pilota Fabio Buzzi
  • “Classe olimpica”: barra del timone del Laser con il quale Diego Romero ha vinto la medaglia di bronzo alle olimpiadi di Pechino 2008; offerta dalla Federazione Italiana Vela
  • “Stelth”: piantone in carbonio del timone della barca a vela dell’Avv. Gianni Agnelli, prima assoluta nella regata commemorativa per i 150 anni dell’America’s Cup a Cowes nell’Isola di Wight nel 2001, offerta da John Elkann
  • “Azzurra”: serigrafia del Maestro Nespolo realizzata per il Quarantennale dello YCCS, offerta dallo Yacht Club Costa Smeralda
  • “Cassiopea”: tronco d’albero dell’imbarcazione che festeggia quest’anno i 40 anni dalla sua prima vittoria alla mitica Centomiglia del Garda, offerto dal Circolo Vela Gargnano.
  • “TP52”: ‘stopper del TP 52 Aniene 1°a Classe vincitore del Campione italiano, offerta dalla sezione vela del Circolo Canottieri Aniene
  • “Bona Fide”: copia del winch della barca d’epoca (varata nel 1899) che nel 2004 e nel 2006 ha vinto il Campionato Internazionale del Mediterraneo “Panerai Classic Yacht Challenge”. Offerto dall’ASDEC (Associazione Scafi d’Epoca e Classici)
  • “Amerigo Vespucci”: bozzello originale della più bella Nave Scuola del mondo, offerto dalla Marina Militare Italiana
  • “Stig”: omega in carbonio per mantenere in posizione il “diamante” dell’albero della barca che ha vinto il Campionato Mondiale Melges 20, offerto dall’armatore Alessandro Rombelli
  • “Salvataggio”: imbracatura in dotazione ai Vigili del Fuoco per i salvataggi con elicottero, offerto da Andrea Amici vincitore della 2° edizione del Premio Marincovich con il libro “la Corazzata Roma” nella sezione saggi.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: